Eghter, Year Zero

Tokk e Logan

Usciti dall’incubo della Torre, mentre Morwen era stata richiamata dalla gilda dei ladri, tra le strade di Palladio, incontriamo due individui, un mezz’orco e un umano, che vengono portati da delle guardie probabilmente verso le prigioni.
Il mezz’orco, in particolare, sembra discutere con la scorta e lamentarsi per la propria innocenza. Sinceramente dell’umano non mi interessava molto, ma l’orco mi stava simpatico, e le guerdie di Palladio, come il loro operato, non mi vanno a genio.
Così decidiamo di seguirli e vediamo che vengono portati in una prigione sul margine della città.
Fenmarel, dopo che erano spariti nell’edificio, decide di mandare Miwok a vedere come se la cavano i due in cella. L’uomo era in piedi come se aspettasse, mentre l’orco aveva stracciato i suoi vestiti allo scopo di piegare in un modo improbabile le sbarre. Così, richiamato il falco, il mago gli dà dei coltelli per portarli ai due carcerati. Intanto l’orco sembrava tornato in sè e aveva, con qualche magia che non conosco, ingannato la guardia che gli aveva aperto la cella. Poi, non so come, sono riusciti a uccidere la guardia prima che desse l’allarme e, riprendendosi gli oggetti personali, sono riusciti a evadere.
Facendo loro presente il nostro aiuto, si sono presentati: Tokk, il mezz’orco bardo e Logan, il soldato umano. Forse per il favore che gli abbiamo fatto si sono offerti di unirsi alla compagnia e, chi meno chi più volentieri, li abbiamo accettati.
A questo punto, ragionando su come evitare la morte certa, chiediamo a Zarath se sia possibile trovare una cura per eliminare il sangue infetto che c’è stato “iniettato” dagli attacchi di Sep. Tuttavia la risposta non è molto rassicurante: attualmente l’unica salvezza è quella di distruggere la Torre al fine di eliminare, per quanto ho capito, il legame che essa ha col sangue infetto.
Chiaramente Zarath non può permettersi di utilizzare le proprie truppe, ma neanche l’esercito di Palladio, in quanto impegnato al confine con gli Elfi. Perciò decidiamo di partire per raggiungere la capitale degli Elfi e ottenere una tregua temporanea al fine di eliminare la Torre.

Ojindlas Tark

Comments

dDd1

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.